FANDOM


Ang Lalake sa Parola
Ang Lalake sa Parola.jpg
Una scena del film
Titolo originale: Ang Lalake sa Parola
Lingua originale: Tagalog, Filipino
Paese: bandiera Filippine
Anno: 2007
Durata: 80 min
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto:
Genere: Drammatico
Regia: Joselito Altarejos
Soggetto: Lex Bonife e Joselito Altarejos
Sceneggiatura: Lex Bonife
Produttore: Jonathan Ling V. Aligada, Joselito Altarejos e Vicente G. del Rosario III
Produttore esecutivo: Vic del Rosario Jr.
Produttore associato: Hermie Go
Coproduttore: {{{coproduttore}}}
Coproduttoreesecutivo: {{{coproduttoreesecutivo}}}
Coproduttoreassociato: {{{coproduttoreassociato}}}
Assistente produttore: {{{assistenteproduttore}}}
Produttore 3D: {{{3Dproduttore}}}
Casa di produzione: Beyond the Box e Viva Digital
Distribuzione (Italia):
Storyboard: {{{storyboard}}}
Art director: {{{artdirector}}}
Character design: {{{characterdesign}}}
Mecha design: {{{mechadesign}}}
Animatori: {{{animatore}}}
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali:
{{{doppiatorioriginali}}}
Doppiatori italiani:
Episodi:
Fotografia: Arvin Viola
Montaggio: Sherwin Pescasio
Effetti speciali:
Musiche: Richard Gonzales
Tema musicale:
Scenografia: Anna Carmela Manda e Ma. Asuncion Torres
Dialoghi:
Costumi:
Trucco: George Aliben e Angelu Domiguez
Sfondi:
Premi:
{{{premi}}}
Prequel: {{{prequel}}}
Sequel: {{{sequel}}}
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film




Ang Lalake sa Parola è un film del 2007 diretto da Joselito Altarejos.

Pellicola cinematografica indipendente filippina a tematica LGBT, narra del percorso a ritroso compiuto per ritrovare se stessi, il proprio autentico sé, oltre alle memorie e ricordi che rimangono con noi e ci accompagnano fino agli ultimi giorni.

Alcune delle scene sessualmente più esplicite sono state rimosse dalla versione del film distribuita nelle sale cinematografiche delle Filippine, ma sono presenti nella versione distribuita in DVD. L'attore filippino Harry Laurel, che compare in una scena di nudo frontale nel film, è stato il primo attore filippino e uno dei primissimmi di tutta l'Asia a farsi inquadrare in un nudo frontale.[1]

Il film è dedicato alla memoria di Joey Diego.

Trama Modifica

Il giovane Mateo decide d'intraprendere un viaggio alla ricerca del padre Fernando che se n'è andato via da casa quand'egli aveva solo cinque anni; giunto a Lobo (Batangas) viene a sapere che l'uomo si trova temporaneamente a Dubai per lavoro. In attesa del suo ritorno accetta di lavorare come guardiano del faro affacciato al mare, il quale, secondo una leggenda locale, sarebbe abitato da una fata che seduce tutti gli uomini obbligandoli infine a non sposarsi.

Un giorno Mateo conosce Jerome, un giovane pubblicitario apertamente gay appena arrivato in vacanza da Manila; tra i due si sviluppa presto una coinvolgente storia d'amore e Suzette, la fidanzata di Mateo che fa l'insegnante in città, si troverà così costretta da un giorno all'altro a confrontarsi con un rivale d'amore maschio nel cuore di Mateo. Mateo incontra poi anche Perida, un travestito di mezza età che ha incontri sessuali mercenari coi ragazzi del luogo.

Quella che in principio era la ricerca del padre evolve poco alla volta in un ricerca di se stessi. Mateo si trova, in quella comunità rurale conservatrice, di fronte ad un dilemma che passa attraverso la sottile linea che separa l'eterosessualità dall'omosessualità, cioè tra lo scegliere l'amore di Suzette e quello di Jerome.

Note Modifica

  1. THE BAKLA REVIEW: THE 10 MOST IMPORTANT FILIPINO GAY FILMS OF THE DECADE (2000-2009) - Ang Lalake Sa Parola (The Man in the Lighthouse, 2007). Publisher: Xixi Maturan's Aliwan Avenue. Published: 27 December 2009. Retrieved: 27 April 2014.

Locandina Modifica

Locandina originale
Ang Lalake sa Parola poster.jpg

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale