FANDOM


Color Me Blood Red
Color Me Blood Red
Titoli di testa del film
Titolo originale: Color Me Blood Red
Lingua originale: Inglese
Paese: Flag of the United States Stati Uniti d'America
Anno: 1965
Durata: 79 min
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: 1,85 : 1
Genere: Horror
Regia: Herschell G. Lewis
Soggetto: {{{soggetto}}}
Sceneggiatura: Herschell G. Lewis
Produttore: David F. Friedman
Produttore esecutivo:
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Coproduttore:
Coproduttoreesecutivo: {{{coproduttoreesecutivo}}}
Coproduttoreassociato: {{{coproduttoreassociato}}}
Assistente produttore: {{{assistenteproduttore}}}
Produttore 3D: {{{3Dproduttore}}}
Casa di produzione: Box Office Spectaculars
Distribuzione (Italia):
Storyboard: {{{storyboard}}}
Art director: {{{artdirector}}}
Character design: {{{characterdesign}}}
Mecha design: {{{mechadesign}}}
Animatori: {{{animatore}}}
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali:
{{{doppiatorioriginali}}}
Doppiatori italiani:
{{{doppiatoriitaliani}}}
Episodi:
Fotografia: Herschell G. Lewis
Montaggio: Robert Sinise
Effetti speciali: {{{effettispeciali}}}
Musiche: {{{musicista}}}
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: {{{scenografo}}}
Dialoghi: {{{dialoghista}}}
Costumi: {{{costumista}}}
Trucco: {{{truccatore}}}
Sfondi: {{{sfondo}}}
Premi:
{{{premi}}}
Prequel: {{{prequel}}}
Sequel: {{{sequel}}}
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film




Color Me Blood Red è un film del 1965, diretto dal regista Herschell G. Lewis.

Trama Modifica

Il film comincia alla Galleria Farnsworth, dove il proprietario Farnsworth osserva un quadro, lo prende e lo porta fuori. Qui lo cosparge di benzina e gli dà fuoco. Mentre la tela brucia, del sangue sgorga da essa.

Il noto critico d'arte Gregorovich contesta ad Adam Sorge, un eccentrico artista, in occasione dell'apertura della sua galleria, di essere incapace di utilizzare il colore.

Tornato a casa il pittore, in un eccesso d'ira, distrugge alcune tele. Più tardi Gigi, fidanzata e modella di Adam, mentre sta raccogliendo i pezzi delle tele si ferisce ad un dito con un chiodo e finisce con lo sporcare le tele intatte. Adam rimane colpito della cosa ed inizia a dipingere un nuovo quadro usando come pittua il proprio sangue. Dopo un po' si indebolisce per la perdita di sangue e perde i sensi.

Dopo aver riposato per un po', Adam telefona al proprietario della galleria d'arte e lo informa di aver terminato un nuovo quadro. Quando Gigi gli domanda dove egli troverà tanto sangue per completare il dipinto, riceve come risposta una pugnalata in faccia. Adam usa la faccia dell'amata come pennello e il suo sangue come pittura, poi sepellisce il corpo nella spiaggia vicina alla casa.

Il giorno seguente porta il dipinto alla galleria dove Gregorovich lo definisce come un dipinto magnifico ed invita il pittore a realizzarne un altro. Tornato a casa Adam si prepara a ferirsi per dipingere un nuovo quadro, quando nota alcuni giovani fare un picnic sulla spiaggia. Mentre sta recandosi da loro per ucciderli e poi usarne il sangue come pittura, nota una coppia, Norman e Betsy usare le moto d'acqua. Avvicinatosi con una barca a motore, Adam prima uccide Adam, quindi rapisce Betsy e la porta nella sua dimora. Usando il sangue della ragazza Adam può completare il quadro.

Qualche giorno dopo Adam nota April, figlia della signora Carter, frequentatrice della galleria d'arte, in spiaggia con amici e la invita a fargli da modella per alcuni quadri. Quella sera Jack e Sydney, gli amici di April, mentre cercano della legna per accendere un fuoco in spiaggia, rinvengono il corpo senza vita di Gigi. Essi mostrano il corpo a Rolf, fidanzato di April, il quale corre verso casa di Adam per chiedere aiuto. All'interno della casa Adam ha legato April ed è ora intenzionato ad ucciderla con un'ascia, ma fortunatamente Rolf giunge in tempo e, preso un fucile, lo punta contro il pittore mentre slega la ragazza.

Adam riesce a disarmare Rolf e poi racconta loro di come ha "immortalizzato" Gigi usandone il sangue per i suoi dipinti. Jack e Sydney giungono nella dimora facendo così distrarre Adam e permettendo a Rolf di riprendere il fucile. Adam sta per colpire Rolf con l'ascia ma lui gli spara in faccia. Adam inciampa e cade ormai cadavere su una tela bianca sporcandola di sangue.

Il finale riprende da dove si era interrotta la scena d'apertura, nella quale Farnsworth stava bruciando il quadro di Adam dopo che si è venuti a sapere che aveva usato sangue al posto della pittura. Gregorovich giunge in tempo per vedere le tele bruciare e le definisce come una specia di rogo di Adam Sorge.

Note Modifica

Per la realizzazione di questo film, il regista si è molto ispirato al film Un secchio di sangue (1959) di Roger Corman.

Il film uscì nei cinema il 13 Ottobre 1965.

Il film è stato girato a Sarasota, in Florida nel febbraio 1964, ed è costato circa 50.000 dollari.

Terzo ed ultimo film di quella nota come la "Trilogia del sangue" ("The Blood Trilogy"). Gli altri due film sono: Blood Feast (1963) e 2000 Maniacs (1964).

Durante la lavorazione del film, Lewis e Friedman considerarono l'idea di realizzare un quarto film intitolato Suburban Roulette. Friedman ritenne che il mercato era ormai troppo saturo di film sanguinosi e gore e quindi abbandobò il progetto.[1]

References Modifica

  1. James Ursini e Alain Silver. A Bloody New Wave in the United States in Horror Film Reader. Limelight Editions, July 1964.

Locandina Modifica

Locandina
Color Me Blood Red poster

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale