FANDOM


Dopo la vita
The Legend of Hell House.png
Una scena del film
Titolo originale: The Legend of Hell House
Lingua originale: Inglese
Paese: bandiera Regno Unito
Anno: 1973
Durata: 95 min
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: 1.85 : 1
Genere: Horror
Regia: John Hough
Soggetto: Richard Matheson
Sceneggiatura: Richard Matheson
Produttore: Albert Fennell e Norman T. Herman
Produttore esecutivo: James H. Nicholson e Susan Hart (non accreditata)
Produttore associato:
Coproduttore:
Coproduttoreesecutivo: {{{coproduttoreesecutivo}}}
Coproduttoreassociato: {{{coproduttoreassociato}}}
Assistente produttore: {{{assistenteproduttore}}}
Produttore 3D:
Casa di produzione: Academy Pictures Corporation
Distribuzione (Italia):
Storyboard:
Art director:
Character design:
Mecha design:
Animatori:
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali:
Doppiatori italiani:
Episodi:
Fotografia: Alan Hume
Montaggio: Geoffrey Foot
Effetti speciali: Roy Whybrow
Musiche: Delia Derbyshire of Electrophon Ltd., Brian Hodgson of Electrophon Ltd. e Dudley Simpson (non accreditato)
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia:
Dialoghi:
Costumi:
Trucco: Linda DeVetta e Pat McDermott
Sfondi:
Premi:
Prequel:
Sequel:
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film




Dopo la vita è un film del 1973 diretto da John Hough e tratto dal romanzo La casa d'inferno di Richard Matheson.

Trama Modifica

Una villa di periferia nota col nome di Villa Inferno sembra essere infestata dal fantasma di Emmery Belasco, un uomo malvagio dedito a riti satanici, e già due tentativi di disinfestarla sono falliti con esiti disastrosi.

Il dottor Barret, accompagnato dalla moglie Ann e dai medium Benjamin Franklin Fischer e Florence Tanner decide di tentare l'impresa di liberare la dimora dagli spiriti che la infestano.

ProduzioneModifica

La produzione del film iniziò il 23 ottobre 1972. Dopo la vita è uno dei soli due film prodotti da James H. Nicholson dopo che egli lasciò l'American International Pictures — una casa di produzione che aveva guidato con Samuel Z. Arkoff dal 1954. Nicholson morì per un tumore al cervello nel dicembre 1972, prima dell'uscita nei cinema del film.

La sceneggiatura di Matheson riduce drasticamente alcuni dei molti elementi estremi presenti nel romanzo, in particolare la sessualità.[1][2]

Le scene in esterno della casa furono girate a Wykehurst Park, West Sussex. La casa di Mr. Deutsch all'inizio del film è invece Blenheim Palace a Woodstock, nell'Oxfordshire.

Curiosità Modifica

Premi e nominations Modifica

Anno Manifestazione Premio Categoria Ricevente Risultato
1975 Academy of Science Fiction, Fantasy & Horror Films Golden Scroll Miglior film horror Nomination

NoteModifica

  1. A. H. Weiler. The Legend of Hell House (1973) The Screen: 'Hell House':The Cast. The New York Times, 16 giugno 1973
  2. Rigby, Jonathan,. English Gothic: A Century of Horror Cinema. Reynolds & Hearn Ltd, 2000.

Locandina Modifica

Locandina originale Locandina italiana
The Legend of Hell House.jpg Dopo la vita.jpg

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale