FANDOM


Linda Lovelace
Linda Lovelace.png

Attrice
Periodo attività 1971 - 1975
Vero nome Linda Susan Boreman
Nascita Bronx
bandiera New York

bandiera Stati Uniti d'America
10 gennaio 1949

Morte Denver
bandiera Colorado

bandiera Stati Uniti d'America
22 aprile 2002(2002-04-22) (53 anni)

Coniuge Chuck Traynor (1971-1974)
Larry Marchiano (1974-1996)
Figli Dominic e Lindsay

Linda Lovelace è stata un'attrice pornografica statunitense.

Divenne una delle più famose attrici nel cinema pornografico, recitando come protagonista nel primo film a luci rosse legale della storia, Gola Profonda.

Al termine della sua carriera, però, si schierò pubblicamente a fianco delle femministe contro il mercato della pornografia.

Biografia Modifica

Giovinezza Modifica

Linda Susan Boreman nacque il 10 gennaio 1949, nel quartiere del Bronx di New York City,[1] figlia di un poliziotto e di una donna che dichiarò molto severa. I suoi genitori erano Cattolici Romani e Linda frequentò diverse scuole cattoliche, tra le quali la St. John the Baptist di Yonkers, New York, e la Maria Regina High School di Hartsdale, New York. Alle scuole superiori venne soprannominata "Miss Holy Holy" visto che si teneva alla larga dai ragazzi.[2] Quando Linda aveva 16 anni, la sua famiglia si trasferì in Florida.[3]

Nel 1969, quando aveva solo 20 anni, Linda diede alla luce un bambino, che sua madre diede subito in adozione. L'evento la traumatizzò a tal punto che tutte la sua vita successiva fu all'insegna dell'instabilità e dell'autodistruzione. Linda tornò a New York nel 1970. Rimasta vittima di un violento incidente stradale, richiedette una trasfusione di sangue che poi le creò alcuni problemi di salute. Fu così costretta a far ritorno a casa per curarsi.[4]

Carriera Modifica

Pornografia Modifica

Mentra stava curandosi a casa deii genitori, Linda conobbe Chuck Traynor, un uomo violento che la costrinse a trasferirsi a New York, dove egli divenne suo manager e suo marito nel 1971.

Sempre costretta dal marito, Linda Susan Boreman con il nome d'arte di Linda Lovelace iniziò a lavorare in alcuni filmini pornografici. Nel 1971 recitò nel film Dog 1. In seguito lei negò di aver mai preso parte al film, finchè non venne provato il contrario.[5][6]

Nel 1972 Linda recitò nel film pornografico Deep Throat (Gola profonda), giunto in Italia col titolo di La vera gola profonda, il quale ebbe grandissimo successo ed ottenne numerose critiche positive, come quelle del The New York Times.[7]

Carriera dopo Gola profonda Modifica

Dopo Deep Throat, Linda recitò in soli altri due film pornografici Gola profonda (Deep Throat II) (1974), il sequel di La vera gola profonda, e Linda Lovelace for President (1975).

Tra il 1973 e il 1974 apparve diverse volte anche sui giornali Playboy, Bachelor e Esquire.

Nel gennaio 1974 Linda venne arrestata per possesso illegale di cocaina e anfetamine. In quello stesso anno pubblicò due biografie Inside Linda Lovelace e The Intimate Diary of Linda Lovelace.

Nel 1976 venne contattata per recitare nel film erotico Laure. Tuttavia, quando lei decise di cambiare vita e di non posare nuda nel film, il produttore Ovidio G. Assonitis fu costretto a rimpiazzarla con l'attrice francese Annie Belle.[8]

Linda contro Chuck Traynor Modifica

Nel 1974 divorziò da Chuck Traynor, accusandolo di averla costretta puntandole una pistola contro a recitare in Gola profonda. Nella sua autobiografia Linda scrisse che il suo matrimonio era fatto di violenza, continui stupri, forzata prostituzione e pornografia domestica. Linda asserrì inoltre di non aver mai ricevuto un soldo per aver recitato in Gola profonda e che i 1.250 $ di compenso le furono portati via dal marito. Solamente alcune delle sue affermazioni furono dimostrate come autentiche.[9] Traynor in seguito si risposò con Marilyn Chambers, un'altra pornostar.

Secondo matrimonio Modifica

Nel 1974 Linda sposò Larry Marchiano. I due ebbero due figli: Dominic, nel 1977, e Lindsay, nel 1980.

Attivismo anti-pornografia Modifica

Nel 1980 Linda entrò nel movimento femminista contro la pornografia, divetando una delle principali attiviste contro il mercato della pornografia.

Nel luglio del 1984, ad Indianapolis, annunciò pubblicamente che avrebbe fatto tutto il possibile per impedire ulteriori vendite del film Gola profonda.

Nel 1986 testimoniò davanti all'Attorney General's Commission on Pornography di New York City, commissione governativa anti-pornografia istituita dal presidente Ronald Reagan, dicendo che « Quando voi guardate il film "Gola profonda", voi state assistendo al mio stupro. È un crimine che quel film sia ancora proiettato; ho avuto una pistola puntata alla testa per tutto il tempo delle riprese ».

Ultimi anni Modifica

Linda si ammalò di epatite in seguito alla trasfusione di sangue che ricevette nel 1970 dopo un'incidente stradale e ciò le condizionò non poco la vita arrivando a dover ridurre progressivamente la sua esposizione mediatica.[10]

Nel settembre 1986 le venne diagnosticato un tumore alle mammelle, provocato pare dalle iniezioni di silicone alle quali si dovette sottoporre quando girò Gola profonda. Recatasi in ospedale per sottoporsi ad una duplice mastectomia, i medici scoprirono che il cancro aveva aggredito anche il fegato.[11] Per salvarsi la vita, nel marzo 1987 fu costretta a sottoporsi anche ad un trapianto di fegato.[12]

Nel 1996 Linda divorziò da Larry Marchiano, accusandolo di essere un alcolizzato, di aver abusato verbalmente delle figlie e di aver fatto violenza contro di lei.

Nel 2000 apparve in E! True Hollywood Story sul network E!. L'anno seguente apparve in alcune fotografie sul giornale Leg Show. Lei disse che non c'era nulla di male in quelle foto perché "non c'è nulla di sbagliato ad apparire sexy finché questo è fatto con buon gusto."

Il 3 aprile 2002 Linda rimase vittima di un incidente stradale a Denver, in Colorado, riportando gravi emorragie interne. Il 22 aprile 2002 , dopo che le fu tolto il supporto vitale, Linda morì all'età di 53 anni. Il suo ex marito, Larry Marchiano, e i loro due figlio erano presenti alla sua morte.[13]

Linda Lovelace è stata sepolta al Parker Cemetery a Parker, nel Colorado.

Curiosità Modifica

Linda Lovelace era alta 1,73 m.

Aveva chiamato il suo gatto Adolf Hitler.

Ad oggi sono stati realizzati due film sulla vita dell'attrice:

Filmografia Modifica

Bibliografia Modifica

Linda Lovelace ha scritto quattro autobiografie, due delle quali insieme a Mike McGrady:

  • Inside Linda Lovelace (1974), Linda Lovelace
  • The Intimate Diary of Linda Lovelace (1974), Linda Lovelace
  • Ordeal (1980), Linda Lovelace & Mike McGrady
  • Out of Bondage (1986), Linda Lovelace & Mike McGrady

Note Modifica

  1. "Ex-Porn Star Lovelace Dies After Crash", by Leo Standora, New York Daily News, April 23, 2002. Retrieved 2008-01-07
  2. Joe Bob Briggs. Linda's Life. 25 aprile 2002. URL consultato in data 16 marzo 2007.
  3. [1]
  4. Joe Bob Briggs. Linda's Life. 25 aprile 2002. URL consultato in data 16 marzo 2007.
  5. Joe Bob Briggs. Linda's Life. 25 aprile 2002. URL consultato in data 16 marzo 2007.
  6. Linda Lovelace, Ordeal, pagine 105-113 and 194, cited by "PETA and a Pornographic Culture, II", by Carol Adams, Feminists for Animal Rights, Aprile 1994. Retrieved 2007-07-17.
  7. New York Times, 21 gennaio 1973
  8. Statement by producer Ovidio Assonitis in the mini-docu "Emmanuelle Exposed" in the extras section of the 2007 DVD release of Laure (1976), Universal Product Code 891635001230
  9. Catharine MacKinnon, Andrea Dworkin, In harm's way: the pornography civil rights hearings, Harvard University Press, 1997. 206–213 ISBN 0674445783
  10. Ordeal, Citadel Press, 2006. ISBN 0-806-52774-9
  11. Linda Lovelace accusa: «Per quei film porno ora muoio di cancro»
  12. Reuters. «New Liver for Linda Lovelace». URL consultato in data 16 marzo 2007.
  13. Lloyd de Vries. «'Linda Lovelace' Dies», cbsnews.com, 23 aprile 2002. URL consultato in data 31 Maggio 2010.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale