FANDOM


Macabro
Macabre.png
Una scena del film
Titolo originale: Macabre
Lingua originale: Inglese
Paese: bandiera Stati Uniti d'America
Anno: 1958
Durata: 72 min
Colore: Bianco e nero
Audio: Sonoro
Rapporto: 1.85 : 1
Genere: Horror
Regia: William Castle
Soggetto: Theo Durrant
Sceneggiatura: Robb White
Produttore: William Castle, Howard W. Koch (non accreditato) e Aubrey Schenck (non accreditato)
Produttore esecutivo:
Produttore associato:
Coproduttore:
Coproduttoreesecutivo:
Coproduttoreassociato:
Assistente produttore:
Produttore 3D: {{{3Dproduttore}}}
Casa di produzione: Susina Productions
Distribuzione (Italia): Variety - Avo Film
Storyboard: {{{storyboard}}}
Art director: {{{artdirector}}}
Character design: {{{characterdesign}}}
Mecha design: {{{mechadesign}}}
Animatori: {{{animatore}}}
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali:
Doppiatori italiani:
Episodi:
Fotografia: Carl E. Guthrie
Montaggio: John F. Schreyer
Effetti speciali: Irving Block, Louis DeWitt e Jack Rabin
Musiche: Les Baxter
Tema musicale:
Scenografia:
Dialoghi:
Costumi:
Trucco: Jack Dusick e Lillian Ugrin
Sfondi:
Premi:
Prequel:
Sequel:
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film




Macabro è un film del 1958 diretto da William Castle e tratto dal romanzo di Theo Durrant.

Trama Modifica

Il dottor Barrett si trova improvvisamente in una situazione inquietante e sinistra: sua moglie e sua cognata sono morte in un modo reso misterioso dalla successione delle morti ed i suoi pazienti cominciano a non fidarsi più di e a lasciarlo. L'uomo, inoltre, deve dividersi tra due amanti: la segretaria e la fidanzata ufficiale, Sylvia.

Marge, la figlioletta dell'uomo, viene rapita da uno sconosciuto che apparentemente l'ha seppellita viva e lui ha solo poche ore di tempo per trovarla viva. Parte subito alla ricerca della figlia insieme alla sua segretaria. In loro aiuto giunge anche l'anziano genero di Barrett.

In seguito i tre cercano la piccola nel locale negozio di pompe funebri ma, non trovando sue tracce, Barrett accusa il proprietario dell'agenzia. Sul luogo è però presente anche l'ispettore di polizia, il quale non ha molta simpatia di Barrett, essendo stato segretamente innamorato della defunta moglie del medesimo.

Il tempo a disposizione per trovare la bambina sembra essersi concluso inesorabilmente, senza alcun ritrovamento. Disperato, il dottor Barrett assiste al funerale della cognata quando dalla tomba scavata per seppellire il cadavere di quest'ultima emerge una piccola bara contenente uno scheletro vestito con gli abitini di Marge. Barrett si dispera sempre di più e il suo anziano genero muore di crepacuore.

All'improvviso il proprietario dell'agenzia di pompe funebri spara un colpo all'indirizzo di Barrett, per poi confessare che è stato proprio il dottore a commissionargli tutto il teatrino e a fargli sotterrare quella bara, allo scopo di far venire all'anziano genero un infarto per poi poter ereditare i suoi averi. Barrett fugge nel suo ufficio per poi suicidarsi. La sua segretaria, che l'aveva seguito, apre la porta del suo studio e trova la piccola Marge viva e vegeta.

Produzione Modifica

Nel luglio 1957 William Castle creò la compagnia di produzione Susina Associates insieme a [[Robb White] ed annunciò la loro intenzione di realizzare cinque film nei successivi sedici mesi, il primo dei quali sarebbe stato Macabro.[1] Castle ipotecò la sua casa di Beverly Hills per finanziare il film.[2]

Le fonti differiscono su quanto il film sia costato: alcune dicono $ 80.000[3], alcune $ 150.000[4] ed altre $ 90.000.[2][5]

Le riprese hanno avuto luogo dal 29 luglio al 12 agosto 1957.[6] Le scene in esterni sono state girate a Chino, in California e gli interni presso gli Ziv Studios.

NoteModifica

  1. "Susina Associates Set; Plan 5 in 16 Months". Motion Picture Daily 82 (3): 2. July 3, 1957. Retrieved 2015-09-20 – via Internet Archive.
  2. 2,0 2,1 Richard Harland Smith. Article: Macabre (1958). URL consultato in data 2015-09-19.
  3. Thomas Doherty. Teenagers And Teenpics: Juvenilization Of American Movies . Temple University Press, 2010.
  4. Greg Merritt. Celluloid Mavericks: The History of American Independent Film . Thunder's Mouth Press, 2000.
  5. Joe Jordan. Showmanship: The Cinema of William Castle . BearManor Media, 2014.
  6. Macabre. American Film Institute. URL consultato in data 2015-09-19.

Locandina Modifica

Locandina originale
Macabre.jpg

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale