FANDOM


Peter Cushing
Peter Cushing.jpg

Attore
Periodo attività 1939 - 1986
Vero nome Peter Wilton Cushing
Nascita Kenley, Surrey
bandiera Inghilterrabandiera Regno Unito
26 maggio 1913
Morte Whitstable, Kent
bandiera Inghilterrabandiera Regno Unito
11 agosto 1994(1994-08-11) (81 anni)
Coniuge Violet Helene Beck (1943 - 1971)

Peter Cushing, OBE, è stato un attore britannico, molto famoso per aver recitato in molti film della Hammer. Volto tra i più noti della tv e del cinema inglese a partire dagli anni '50, divenne celebre soprattutto come interprete del cacciatore di vampiri Abraham Van Helsing, oltre che per i ruoli del barone Victor Frankenstein e dell'investigatore Sherlock Holmes. Tra le altre interpretazioni, quella del Grand Moff Tarkin nel film Guerre Stellari e il ruolo del protagonista nelle pellicole apocrife della serie Doctor Who.

BiografiaModifica

GiovinezzaModifica

Cushing nacque a Kenley, nel Surrey, Inghilterra da Nellie Marie King e George Edward Cushing.[1] Cushing abbandonò il lavoro di assistente per un perito e iniziò a frequentare la Guildhall School of Music and Drama. Dopo aver lavorato in un teatro a Worthing, West Sussex,[2] si trasferì nel 1939 ad Hollywood, dove esordì nel film in La maschera di ferro. Il suo primo ruolo di spicco in un film fu nel film Amleto di Laurence Olivier.

Negli anni '50 lavora soprattutto per la televisione, prendendo parte ad una serie di sceneggiati televisivi di notevole successo. Nel 1950 interpreta il ruolo di Winston Smith in una fortunata versione per la BBC del romanzo di George Orwell 1984, sceneggiata da Nigel Kneale, alla quale seguono, sempre per la BBC, le interpretazioni di Mr. Darcy in Orgoglio e pregiudizio (1952) e di Riccardo II d'Inghilterra in Richard of Bordeaux (1955).

Contemporaneamente inizia a decollare anche la carriera cinematografica, che lo vede tra gli interpreti di film di successo come Moulin Rouge (1952) e La fine dell'avventura (1955).

Il periodo Hammer Modifica

File:Colonelbingham.jpg

Alla fine degli anni '50, Cushing viene contattato dalla Hammer, piccola casa di produzione cinematografica in rapida ascesa, intenzionata a produrre una serie di film horror di ambientazione vittoriana. Grazie a queste pellicole l'attore ha l'occasione, nell'arco di soli tre anni, di interpretare alcuni dei personaggi più significativi della sua carriera. Nel 1957 interpreta il ruolo principale in La maschera di Frankenstein, prima di una serie di pellicole dell'orrore prodotte dalla Hammer, che segna l'inizio del fertile sodalizio di Cushing con il regista Terence Fisher e con il collega attore Christopher Lee. I tre lavorano nuovamente insieme l'anno successivo nel film Dracula il vampiro, una tra le più fortunate produzioni della casa inglese, che fa guadagnare a Fisher la fama di maestro dell'orrore ed eleva Cushing e Lee, grazie alle loro interpretazioni rispettivamente di Van Helsing e Dracula ad icone dell'horror britannico.

Nel 1959 Fisher, Cushing e Lee lavorano assieme per la terza volta in La furia dei Baskerville, tratto dal romanzo Il mastino dei Baskerville di Arthur Conan Doyle che offre a Cushing l'opportunità di vestire i panni di Sherlock Holmes, rivelandosi come uno dei più amati ed azzeccati interpreti del personaggio. Negli anni successivi l'attore continua a lavorare per la Hammer in numerosi film, tra i quali La vendetta di Frankenstein (1958), La maledizione dei Frankenstein (1967), Le spose di Dracula (1960), 1972: Dracula colpisce ancora! (1972) e Le figlie di Dracula.

A metà degli anni Sessanta, Cushing ha interpretato l'eccentrico Doctor Who in due film (Dr. Who and the Daleks and Daleks, il futuro tra un milione di anni) basati sulla serie televisiva Doctor Who. Cushing decise coscientemente di interpretare questa parte di un personaggio amabile e familiare, nello sforzo di sfuggire alla sua immagine di attore "horror". « Sono terribilmente stanco di sentirmi dire dai figli dei vicini: Mia madre dice che non vorrebbe incontrarti in una strada buia. », disse in una intervista del 1966. È apparso anche nella serie cult Agente speciale e ancora nel suo seguito, Gli infallibili tre. Nel 1986 ha interpretato il ruolo del Colonnello William Raymond in Avventura nel tempo. Ha recitato anche nella serie Spazio 1999.

Vita privata Modifica

Il 10 aprile 1943 Peter Cushing sposò l'attrice Violet Helene Beck, accanto alla quale rimase per quasi tutta la vita. Il 14 gennaio 1971, quando la donna morì Cushing cadde in una profonda depressione.

Come rivelato in una sua autobiografia, la notte in cui sua moglie morì, Cuchind tentò il suicidio correndo su e giù per le scale di casa nella speranza di avere un attacco di cuore.

Nel 1986 Jimmy Savile creò una rosa e Cushing le diede il nome "Helen Cushing".[3]

Star WarsModifica

Grand Moff Tarkin.jpg

Peter Cushing nel ruolo del Grand Moff Tarkin in Guerre Stellari.

Nel 1977 ha recitato in Guerre Stellari nella parte del Grand Moff Tarkin, alto ufficiale dell'Impero Galattico. Inizialmente Cuching era stato considerato per il ruolo di Obi-Wan Kenobi, parte poi affidata ad Alec Guinness.

Ultimi anniModifica

Dopo Guerre Stellari Cushing a causa della sua salute cagionevole limitò di molto le apparizioni nei film e alla televisione. Nel 1982 gli fu diagnosticato un tumore alla prostata, con il quale convisse per dodici anni senza volersi mai far operare.[4]

Nel 1989 Cushing venne nominato Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico, nomina che, a detta dell'amico Christopher Lee era "troppo poco e giunta troppo tardi." Si ritirò a Whitstable, sulla costa del Kent, dove nel 1959 aveva acquistato una casa di fronte al mare, e nella quale poté continuare a praticare l'hobby del birdwatching, e dove scrisse due autobiografie. Cushing dipingeva ed era specializzato negli aquerelli; scrisse ed illustrò un libro per bambini, The Bois Saga. Fu il patron della Vegetarian Society dal 1987 fino alla morte.[5]

Il suo ultimo lavoro fu quello di co-narratore insieme all'amico Christopher Lee del documentario per la BBC Flesh and Blood, the Hammer Heritage of Horror prodotto dal regista americano Ted Newsom. La registrazione venne effettuata a Canterbury, vicino alla casa di Cushing. Il documentario venne trasmesso nel 1994, una settimana prima della morte di Cushing.

Morte Modifica

Peter Cushing morì a causa di un tumore alla prostata l'11 agosto 1994, all'età di 81 anni, nella città di Whitstable (vicino Canterbury, nel Kent), in Inghilterra.

Il suo corpo venne cremato, ma il luogo ove riposano le sue ceneri è sconosciuto.

Curiosità Modifica

  • Era grande amico dell'attore (e suo antagonista in molti film) Christopher Lee. Dopo la morte di Cushing, Lee disse in un'intervista che non aveva mai avuto un amico migliore di Peter Cushing.
  • Considerava Il mostro di sangue il peggior film che avesse fatto.
  • Venne inizialmente considerato per il ruolo del Dr. Sam Loomis in Halloween - La notte delle streghe (1978).
  • Avrebbe dovuto recitare nel film Exorcismus - Cleo, la dea dell'amore (1971), ma fu costretto a rifiutare il ruolo a causa della morte della moglie. Il suo ruolo venne così assegnato ad Andrew Keir.
  • Carrie Fisher dichiarò in un'intervista che recitare una scena con lui in Guerre Stellari fu molto difficile perchè poichè Cushing era una gran brava persona, lei non riusciva a fingere di odiarlo.
  • Venne inizialmente considerato per il ruolo del Dr. Vesalius nel film L'abominevole dottor Phibes, ma declinò l'offerta a causa della malattia della moglie.

Onorificenze Modifica

Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico

Filmografia Modifica

Note Modifica

  1. Peter Cushing Biography (1913-)
  2. Peter Cushing - Films as actor
  3. Mallon, Kevin (2002) "My Journey Through The Hammer House of Horror" PeterCushingMuseum.com Retrieved 2010-10-28
  4. http://www.youtube.com/watch?v=mS9N91ADlcU&feature=related
  5. Peter Cushing's Obituary - The Vegetarian (Autumn 1994)

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale